Provincia di Catanzaro - Galleria Paramassi Gimigliano, lavori sostanzialmente ultimati. Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, ha convocato una riunione tecnica-operativa per martedì 8 maggio

Galleria Paramassi Gimigliano, lavori sostanzialmente ultimati. Il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, ha convocato una riunione tecnica-operativa per martedì 8 maggio

04 Maggio 2018

CATANZARO – 4 Maggio 2018. In merito ai dubbi espressi dal gruppo 
consiliare di opposizione al Comune di Gimigliano sui lavori relativi 
alla “galleria paramassi”, esternati a mezzo stampa nei giorni scorsi, 
il competente settore tecnico della Provincia di Catanzaro, specifica 
quanto segue:
“I lavori di demolizione della galleria sono stati eseguiti per come 
previsti in progetto, e sono proseguiti ininterrottamente nonostante le 
continue piogge che hanno caratterizzato il periodo  dei lavori. La 
messa in sicurezza del versante con il disgaggio del versante sopra la 
ex galleria ed il montaggio della rete paramassi prevista in progetto è 
stata ultimata nei tempi contrattuali: l’impresa e i tecnici hanno 
lavorato anche il sabato e con condizioni avverse (anche grazie alla 
disponibilità e alla professionalità degli addetti ai lavori,  che in 
altre situazioni la Direzione dei Lavori  avrebbe sicuramente sospeso).
Il fosso di guardia  a  cui fa riferimento l’articolo è stato sostituito 
e realizzato su disposizione della direzione dei lavori  con una 
lavorazione più veloce e più conformante con lo stato dei luoghi e 
rientra nelle prerogative dei tecnici.
I lavori di messa in sicurezza Strada provinciale 40 sono 
sostanzialmente  ultimati. Le ulteriori lavorazioni sulla scarpate di 
monte, disposte dalla direzione dei lavori, e regolarmente autorizzate 
non inficiano l’apertura al transito in assoluta sicurezza.
È a conoscenza di tutti che sotto la sede stradale insiste la condotta 
fognaria, ormai vetusta, che  ha portato l’Amministrazione comunale di 
Gimigliano alla decisione di sostituzione del tubo, è chiaro che tale 
lavorazione (non di competenza dell’Amministrazione provinciale di 
Catanzaro)  poteva essere realizzata solo dopo la fase di demolizione o 
di messa in sicurezza del versante.
Riconoscendo il disagio della cittadinanza per tale prolungamento della 
chiusura al transito della Sp 40 - indipendente dai lavori messi in atto 
dalla Provincia di Catanzaro - la Direzione dei lavori ha ordinato una 
serie di disposizioni tecniche atte a ridurre seppur con limitazione il 
disagio della cittadinanza, mediante l’apertura al transito pedonale.
 
L’Amministrazione Provinciale di Catanzaro, attraverso il direttore dei 
lavori, ha da subito contattato il Comune di Gimigliano mostrando la 
totale disponibilità di un aiuto per l’esecuzione dei lavori di 
sostituzione della condotta fognaria, e si sta lavorando congiuntamente 
allo scopo di ridurre i tempi di disagio.
Al fine di arrivare ad una soluzione rapida che assicuri in tempi brevi 
la riduzione dei disagio della cittadinanza con una possibile apertura 
al transito, il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, ha 
convocato una specifica riunione tecnico-operativa alla presenza del 
sindaco di Gimigliano, Massimo Chiarella, per martedì 8 maggio alle ore 
13.