Sopralluogo del presidente della provincia di catanzaro, enzo bruno, ai lavori di ammodernamento dellla strada provinciale guardavalle-guardavalle scalo. il viadotto verso il completamento

04 Luglio 2018

 
 
 
CATANZARO – 4 LUGLIO 2018. Attesa da decenni per avvicinare il borgo 
alla frazione marina e recuperare una fondamentale prossimità sociale e 
culturale, la Strada provinciale Guardavalle-Guardavalle Scalo prende 
forma, concretizzando una infrastruttura di fondamentale importanza per 
la comunità di Guardavalle. Il presidente della Provincia di Catanzaro, 
Enzo Bruno, segue il progredire delle fasi di realizzazione dell’opera, 
affidata alla Costruzioni Vallone Srl, con molta attenzione: ieri 
mattina ha effettuato un nuovo sopralluogo alla presenza del vice 
presidente della Provincia, Marziale Battaglia, del sindaco di 
Guardavalle, Pino Ussia, dell’assessore Agazio Randazzo, del presidente 
del consiglio comunale Francesco Menniti e del consigliere capogruppo 
Raffaele Campagna. Presente anche progettista e direttore dei lavori, 
ingegner Vincenzo Coppola e geometra Domenico Caporale (il responsabile 
unico del procedimento è il dirigente del settore Viabilità, ingegner 
Floriano Siniscalco).
Allo stato i lavori vedono il progressivo completamento del viadotto: il 
nuovo lotto progetto, in parte già eseguito, si sviluppa all’interno di 
un’area appartenente al suolo comune di Guardavalle, ma sostanzialmente, 
intorno a tale nuovo asse stradale sono molti i comuni limitrofi e 
ricezioni turistiche locali coinvolti indirettamente ed interessati ad 
acquisire consistenti benefici dalla sua realizzazione. L’intervento 
prevede la sostituzione di una lunga serie di tornanti con un rettilineo 
di circa 213 metri. Per vicissitudini legate alla conseguente mancanza 
di copertura finanziaria, i piloni del viadotto sono rimasti innalzati 
senza l’ultimazione dell’impalcato, oggetto del terzo stralcio in via di 
realizzazione. Per completare il viadotto sono stati recuperati 700 mila 
euro con legge regionale 24 e ulteriori 400 mila euro che portano il 
finanziamento complessivo ad un milione e cento mila euro.
  “Il tracciato stradale in questione non fa altro che ammodernare 
l’intero tratto stradale della Strada provinciale 141 già oggetto di 
appalti già in corso, considerando  lo sviluppo urbanistico del paese di 
Guardavalle e di conseguenza il collegamento con le Serre Calabresi – 
spiega il presidente Bruno -. Il completamento di questa strada è di 
vitale importanza per questo territorio che ne attende l’ultimazione da 
tempo, per cui la nostra attenzione e la nostra determinazione per il 
completamento dell’opera è massima. Lo dobbiamo alla comunità del 
comprensorio ed in particolare al comune di Guardavalle, guidato dal 
sindaco Pino Ussia”.