24 Ottobre 2016 - Il Presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, all’insediamento del consiglio delle autonomie locali


 

 

“In un momento di grande trasformazione del sistema delle autonomie locali, il Consiglio delle autonomie locali rappresenta un organismo di grande importanza come strumento di confronto vero con le realtà del territorio”. E’ quanto affermato dal presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, che questa mattina ha partecipato all’insediamento del Consiglio delle Autonomie locali tenuto nella Sala “Giuditta Levato” nella sede del Consiglio regionale della Calabria, alla presenza tra gli altri del presidente della massima assemblea legislativa calabrese, Nicola Irto. “L’organo di consultazione permanente tra la Regione e il sistema delle autonomie locali si configura, quindi come una vera e propria camera di compensazione tra Consiglio regionale e gli Enti locali – ha detto ancora Bruno - per l’approvazione di leggi che ridisegnano il sistema delle autonomie, a partire dalla perimetrazione delle Aree vaste con l’intento prioritario di avvicinare sempre di più le istituzioni ai cittadini. L’auspicio – ha concluso il presidente della Provincia di Catanzaro – è che il Consiglio delle Autonomi locali che si è insediato oggi sappia rimarcare rispetto al passato una presenza attiva a supporto dell'azione legislativa del Consiglio regionale. Sono certo che con l’insediamento di oggi, questo organismo saprà consolidare un dialogo forte tra istituzioni e territorio”.