26 Ottobre 2016 - Viabilità nei pressi della Trasversale delle Serre, il presidente Bruno incontra il sindaco di Serra San Bruno


La risoluzione di alcune problematiche relative alla viabilità di competenza della Provincia di Catanzaro a ridosso del nuovo tratto della Trasversale delle Serre all’ordine del giorno dell’incontro tra il presidente Enzo Bruno e il sindaco di Serra San Bruno, Luigi Tassone. Il primo cittadino del comune del vibonese, infatti, aveva richiesto un incontro anche a nome dei colleghi di Fabrizia (Antonio Minniti), Spadola (Giuseppe Barbara), Brognaturo (Giuseppe Iennarella), Mongiana (Bruno Iorfida) e Simbario (Ovidio Romano) per evidenziare una problematica relativa all’impossibilità, per gli autobus e i mezzi pesanti, di imboccare la Trasversale delle Serre nei pressi del campo sportivo di Gagliato, a causa del divieto di transito posto al bivio di Satriano Marina, che obbliga tali mezzi a fare la vecchia Strada statale 182 che da Satriano Marina porta a Petrizzi, “percorso tortuoso e con tempi di percorrenza eccessivi”. Il sindaco Tassone ha quindi chiesto di valutare la possibilità di rimuovere il divieto in questione per agevolare il transito dei mezzi pesanti e degli autobus, considerato che nei giorni scorsi è stato inaugurato un nuovo tratto della Trasversale delle Serre tra Cardinale e Chiaravalle centrale che riduce a solo venti minuti i tempi di percorrenza tra Serra San Bruno e Soverato. Il presidente Bruno si è fatto carico di affrontare la problematica e di valutare con le autorità competenti e gli attori coinvolti la possibilità di convocare un incontro istituzionale ad hoc per trovare la migliore delle soluzioni possibili. Il presidente Bruno, affiancato nell’incontro dal dirigente del Settore Viabilità e Trasporti, ingegner Floriano Siniscalco, ha anche dato notizia della risoluzione della problematica relativa alla rimozione della segnaletica del divieto di transito posto al bivio di Satriano Marina.