Dirigente Settore Polizia Provinciale  (interim)

Dott. Antonio Giulio Frustaci


Sede : Piazza L. Rossi - 88100 CATANZARO
Numero Verde : 800 555 222
Tel/Fax  0961. 84335 - e-mail:
poliziaprovinciale@provincia.catanzaro.it

Perché la Polizia Provinciale

In questi ultimi mesi è probabile che i cittadini della nostra Provincia, vedendo passare i nostri fuoristrada color verde, si siano chiesti chi fosse questa nuova Polizia.
In effetti, non sappiamo quanti siano a conoscenza che nell'ambito della vita dell'Amministrazione Provinciale esista un Corpo della Polizia, che ha sede a Catanzaro in Piazza Rossi. L'istituzione del Corpo è stata fortemente voluta dall'Onorevole Michele Traversa, già presidente della Giunta Provinciale, che, ha voluto dotare l'Amministrazione Provinciale, così come è avvenuto in altre Province, di uno strumento flessibile che superando una logica di interventi settoriali tuteli il patrimonio provinciale e sia a disposizione dell'intera Comunità.
Con Delibera n° 218 del 04 Luglio 2000, la Giunta ha istituito il Corpo di Polizia ed ha approvato il Regolamento che ne disciplina l'attività.
Il Corpo funzionalmente è collocato, all'intemo dell'Organigramma dell'Amministrazione, nello staff di Presidenza proprio per dare quella autonomia al Corpo che renda possibile una collaborazione e flessibilità tra i vari Settori ed Uffici che usufruiranno del supporto del personale della Polizia.



Organico

Per il reclutamento degli Agenti, ha privilegiato la strada della valorizzazione del personale interno.Si è proceduto alla selezione di 35 posti a tempo indeterminato, di categoria C posizione economica C1 e con Determina n° 2518 del 02 Novembre 2000 sono stati nominati vincitori di concorso 27 Agenti, che attualmente costituiscono il Corpo della Polizia Provinciale.
Tale operazione ha consentito all'Amministrazione di poter istituire il Corpo praticamente a costo zero.
Il personale inquadrato nel ruolo di Agenti di polizia provinciale, ha sostenuto un periodo di formazione coordinato dal Dott. Arestia consulente dell'Amministrazione, che ha consentito agli Agenti di impadronirsi dei primi elementi sulla normativa dei vari settori di competenza.
L'evoluzione della normativa impone un aggiomamento a tutto campo del personale impegnato ad un continuo lavoro di preparazione supportato dall'Amministrazione Provinciale con l'organizazione di nuovi corsi di formazione. In questa prima fase l'Amministrazione.



Qualifiche

Il personale del Corpo di Polizia Provinciale esercitale funzioni ai Polizia Amministrativa ai sensi di quanto prevista dalla L. 24 Novembre 1981 n° 689, nonché dalle disposizioni che disciplinano le specifiche materie di Polizia locale. Nel dettaglio il personale del Corpo di Polizia riveste le seguenti qualifiche:

A) AGENTE DI POLIZIA GIUDIZIARIA
In base alla lettera b del 2° comma dell'art. 57 titolo 111° C.P.P. senza limitazione di settore, ma con limitazione territoriale e temporale, (quando sono in servizio e nell'ambito del territorio dell'Ente di appartenenza), all'art.12 del Decreto Legislativo 28 Luglio 1989 n° 271, dalle disposizioni di legge 7 Marzo 1986 n° 65, dalla legge 11 Febbraio 1992 n° 157.

B) AGENTE Dl PUBBLICA SICUREZZA
L'attuale Prefetto di Catanzaro, S.E. Catenacci, ha conferito al personale della Polizia Provinciale, su richiesta della stessa Amministrazione, la qualifica di Agente di Pubblica Sicureza. La suddetta qualità perdura finché non venga meno qualcuno dei requisiti richiesti e salvo determinazioni diverse dalle autorità competenti (art. 9 regolamento).

C) AGENTI Dl POLIZIA STRADALE
Agli appartenenti al Corpo viene riconosciuta la qualità di Agenti di Polizia Stradale con funzioni sussidiarie di sorveglianza stradale, come disciplinato dagli art. 11 e 12 del Codice della Strada di cui al Decreto Legislativo 30 Aprile 1992 n° 285.


Funzioni

Il Corpo di Polizia Provinciale svolge funzioni di Polizia Locale, così come previsto dall'art. 4 del Regolamento, con particolare riferimento alle seguenti materie:
- tutela del patrimonio del territorio e dell'ambiente
- protezione della flora e della fauna e del patrimonio naturalistico
- vigilanza sulle attività ittiche e venatorie - tutela beni culturali.


Attivita'

Mezzi in dotazione
Attualmente il corpo e' dotato di:
- 6 fuoristrada HYUNDAI Galloper
- 1 fuoristrada LAND ROVER Defender 90
- 4 Motociclette BMW R 1100 RT



NORMATIVA DI RIFERIMENTO

TUTELA AMBIENTE
- attività di vigilanza, (in stretta collaborazione del Settore Ecologia dell'Amministrazione).
Sul rispetto della normativa, piani di controllo ad impianti, attività produttive, rispetto prescrizioni autorizative con particolare riferimento allo smaltimento dei rifiuti

PROTEZIONE CIVILE
Collaborazione con l'Ufficio di protezione Civile dell'Amministrazione

TUTELA BENI PATRIMONIO AMMINISTRAZIONE
- Museo Provinciale.
Servizi di rappresentanza in occasioni di iniziative e manifestazioni organizate dalla Provincia.

VIABILITA'
- attività di controllo sul rispetto del codice della strada
- tutela strade provinciali (passi carrabili, cartellonistica soggetta e autorizazione ecc. ecc.)

PROTEZIONE CIVILE
Collaborazione con l'Ufficio di protezione Civile dell'Amministrazione

TUTELA BENI PATRIMONIO AMMINISTRAZIONE
- Museo Provinciale.
Servizi di rappresentanza in occasioni di iniziative e manifestazioni organizate dalla Provincia.